Milkman Consegne a Domicilio
ARCHIVIO NEWSLETTER IT EN

Taking Stock: "L’ostacolo più grande che ci attende? L’incertezza"

by Sean Fleming

Mancano meno di 150 giorni al Black Friday 2020. Circa 20 settimane. Sempre che stiate leggendo questo articolo all'inizio di luglio.

Guardando indietro nel tempo di 150 giorni ci ritroveremmo l'inizio di febbraio. In quel momento gli Stati Uniti avevano 15 o 20 casi confermati di Covid-19, il Regno Unito e l'Italia ne avevano quattro o cinque. La parola "lockdown" non era sulla bocca di tutti e l'idea che questa nuova malattia avrebbe reclamato la vita di mezzo milione di persone non ci passava neanche per l’anticamera del cervello.

Se ho imparato una cosa negli ultimi mesi è che nulla ci può preparare per i veri imprevisti. Quindi lasciate che vi chieda: quanto vi sentite preparati, oggi, per il Black Friday?

Ci sono molte ragioni per sentirsi pessimisti. Milioni di persone sono senza lavoro. Nel Regno Unito, dove vivo, quasi nove milioni di lavoratori sono in cassa integrazione. Un quarto della forza lavoro fa affidamento sul programma governativo per l’emergenza, programma che dovrebbe concludersi ad ottobre. Nessuno sa quante di queste persone saranno in grado di tornare effettivamente a lavorare. A livello globale, l'economia è in ginocchio.

Il fattore più inquietante, a mio avviso, è l'imprevedibilità di tutto ciò. È il momento perfetto per ricordare a noi stessi che tutto è sempre in uno stato di flusso, nulla è permanente.

5ddd0f6c655d7558129384


La nostalgia dei “bad old days”

Forse stiamo per sperimentare una recessione globale che ci renderà nostalgici della crisi finanziaria del 2008. Chi lo sa? ... certamente non io. Se in passato avete letto la mia rubrica "Taking Stock" probabilmente sapete che sono un cinico. Ma sono anche un incurabile ottimista e un romantico.

Non c'è dubbio che la situazione resterà o diventerà difficile per alcune persone, alcune aziende, persino alcune nazioni. Chissà … potrei facilmente ritrovarmi tra essi - nessuno è immune al nuovo coronavirus e nessuno è immune alle sue conseguenze economiche. Tranne chi è favolosamente ricco, ovviamente.

Ma - e qui arriva l'ottimismo - sono convinto che le basi del commercio internazionale siano in buone condizioni e che sarà possibile tornare rapidamente a un periodo di relativa stabilità e prosperità. Ma ci saranno alcuni cambiamenti.

Destinazione sconosciuta

I tempi rimarranno duri per le aziende che erano in difficoltà pre-pandemia. Ciò influenzerà il settore della vendita al dettaglio più di tutti gli altri. Ci saranno fallimenti e molte altre chiusure sulle High-Street. Ma continuo a pensare che forse, e dico forse, tutto ciò era inevitabile.

Non condivido interamente la visione pseudo-darwiniana degli affari di cui sento molti parlare. Le migliori aziende sono quelle che hanno maggiori probabilità di sopravvivere, dicono. Ma cos'è "migliore" in questo contesto? Sono quelli che sono rimasti fedeli al loro scopo originale. O quelli che si sono ramificati in altre aree? Quelli di proprietà dei Retailer o dei fondi di venture capital?

researchers-say-woolly-mammoth-went-extinct-4000-years-ago-o_psr9


Nel mondo animale, le specie di successo sono quelle che si sono gradualmente adattate ai cambiamenti nel loro ambiente. Ma a volte l'ambiente ti gioca un brutto scherzo. Come ha fatto con i mammut. L'ultima popolazione viveva nell'Artico russo. Il pezzo di terra in cui si erano stabiliti fu separato dalla terraferma dall'innalzamento del mare e divenne un'isola. Nessun problema: i mammut ci stavano bene. Fino a quando la loro fornitura di acqua potabile iniziò a scarseggiare. Intrappolati sulla loro isola i mammut non potevano andare a cercare acqua altrove e morirono.

Nel commercio al dettaglio, un'impresa, proprio come una specie animale che sia spinta troppo oltre in un nuovo territorio, potrebbe trovarsi tagliata fuori? Credo di sì. L’idea che lo shopping sia da considerare una sorta di attività ricreativa è piuttosto recente. Non è sempre stato così e forse non era stato creato per esserlo.t

#eCommerce, #retail, #Taking Stock

    
COMMENTI